Novembre 30, 2023

    Edizioni Mediterranee, 1992 (115 pagine)

    Nel vasto mondo del Kung-Fu tradizionale cinese, il Wing Chun, noto anche come “YongChunQuan” (詠春拳), emerge come uno degli stili fondamentali per lo sviluppo di concetti e tattiche nel percorso tecnico e pratico.

    Il motto “Nato da Shaolin per battere lo Shaolin…” sottolinea l’efficacia del moderno praticante di Wing Chun, evidenziando che dietro i movimenti apparentemente semplici si nascondono tecniche elaborate.

    Il Wing Chun presenta diverse correnti di interpretazione, caratterizzate da variazioni nei movimenti delle forme base e nei concetti. Attraverso spostamenti e tecniche dirette, il suo obiettivo è l’efficacia nel combattimento reale, minimizzando gli sprechi di energia.

    Partendo da una posizione di base, il sistema sfrutta abilmente traiettorie, spostamenti, posizioni, concetti, tecniche e calci, seguendo traiettorie rettilinee per massimizzare l’efficacia.

    Creato dall’intuizione di una monaca di Shaolin, Wu Mei “Ng Mui” (五梅), il Wing Chun è un’essenziale aggiunta allo sviluppo tecnico del praticante. Questo volume illustra in dettaglio la sequenza Siu Nim Tau (小念頭) e le sue varie applicazioni.

    🢐 Tutte le Pubblicazioni

    Want to know about our offers first?
    Subscribe our newsletter

    Subscribe our newsletter

    [mc4wp_form id="806"]

    error: © Copyright by Shifu KuDeYi (Luigi Guidotti)