Dicembre 18, 2023

    1998 Sun Wu K’ung publishing (71 pagine)

    Gli stili interni oggi più diffusi sono TaiJiQuan 太極拳 (Tai Chi Chuan), BaGuaZhang 八卦掌 (Pa Kua Chang) e XingYiQuan 形意拳 (Hsing I Chuan).

    Molti considerano il TaiJiQuan e il BaGuaZhang come gli stili più “morbidi” in assoluto, mentre lo Xing-Yi ha la reputazione di essere il più duro o “esterno” degli stili interni.
    Questo errore comune è dovuto solamente alla mancanza di conoscenza di alcuni concetti essenziali che lo caratterizzano.
    Lo XingYiQuan è rimasto sostanzialmente invariato nell’interpretazione dei suoi movimenti, mentre gli altri due stili hanno subito sostanziali metamorfosi nel corso dei secoli.
    Questo stile, unisce in egual misura l’interno e l’esterno, il morbido e il duro. Infatti ogni movimento parte da un grande “Vuoto Assoluto”, WuJi 無 極 , poi quando il pensiero dà vita alla forma, si ottiene la vibrazione che genera un’esplosione di grande potenza e durezza esterne. E’ essenzialmente fondamentale comprendere che ogni azione esterna che il praticante compie, deve essere prima pensata, coltivata all’interno e poi trasformata in movimento essenziale e diretto.

    🢐 Tutte le Pubblicazioni

    Want to know about our offers first?
    Subscribe our newsletter

    Subscribe our newsletter

    [mc4wp_form id="806"]

    error: © Copyright by Shifu KuDeYi (Luigi Guidotti)