Novembre 27, 2023

    Edizioni Tecnipress 1989 (600 foto, 200 pag.)

    In assoluto, il primo libro europeo sull’Hung Gar (洪家), che in modo estremamente dettagliato, grazie anche all’ausilio delle traiettorie, tratta della famosa sequenza creata da Wong Fei Hong (黃飛鴻). “Fu Hok Seung Ying Kuen” rappresenta la sintesi degli studi del famoso Maestro, nella quale sono inseriti elementi di braccia del Maestro Leung Kwan (梁坤), soprannominato “Tit Kiu Saam” (鐵橋三), e di altri sistemi, fra i quali spicca l’Hop Gar di Wong Yan Lam (王隐林). I tre Maestri facevano parte di una congrega conosciuta come “Le Dieci Tigri di Canton” (廣東十虎).

    La forma completa della Tigre e della Gru “Fu Hok Seung Ying Kuen” (虎鶴雙形拳) rappresenta uno dei punti chiave nello studio del sistema della famiglia Hung ed è considerata una delle sequenze più famose. In epoca recente (1980), la sequenza fornì lo spunto per una versione Tigre-Gru semplificata che fu codificata dal “Chinese Wushu Research Institute” e praticata nelle gare sotto l’egida del Nanquan Wushu (pugno del sud).

    “Fu Hok Seung Ying Kuen” è una sequenza molto lunga e che si snoda in ben oltre 200 movimenti concatenati. In essa tutti gli animali dello stile Hung Gar sono presenti, con particolare attenzione ai movimenti della Tigre e della Gru; negli spostamenti sono presenti il “passo dell’unicorno” e “dell’ubriaco” (醉酒拳).

    Nella forma della Tigre e della Gru, le tecniche di mano combinate a movimenti dello Shaolin originario (SiuLam), furono amalgamate con l’esperienza derivante dagli studi del Maestro Wong. Esprimere i movimenti di questa sequenza, senza le correzioni derivanti dal perfezionamento, sotto l’attenta guida di un Maestro titolato è pressoché impossibile.

    Tutte le Pubblicazioni

    Want to know about our offers first?
    Subscribe our newsletter

    Subscribe our newsletter

    [mc4wp_form id="806"]

    error: © Copyright by Shifu KuDeYi (Luigi Guidotti)